link alla home

Area riservata alle società di servizi collegate

Per ogni esigenza le società di servizi collegate possono contattarci all'indirizzo e-mail fisco@caaffabi.it





Vai a pagina 8Vai a pagina 10Vai a pagina 19
Sei a pagina 9

28/10/2014
La presente per fornirvi chiarimenti in merito alla validità di molte delibere Tasi pubblicate oltre il termine del 18 settembre 2014 previsto dalla Legge 147/2013 (Legge di stabilità) e successive modificazioni.
Il problema è sorto in quanto alla data del 24 ottobre nel sito del MEF risultano pubblicate successivamente al 18/09 422 delibere. Abbiamo chiesto ufficiosamente un parere al Dipartimento
05/09/2014
A decorrere dal 1° ottobre 2014, i versamenti dei modelli F24 per importi superiori ai 1.000 euro sono eseguiti:
a) esclusivamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, nel caso in cui, per effetto delle compensazioni effettuate, il saldo finale sia di importo pari a zero;
b) esclusivamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e
04/09/2014
Per i contribuenti che non avessero già presentato i modelli RED e Prestazioni Sociali, l'INPS ha comunicato di aver iniziato la spedizione delle lettere di sollecito a partire dal 25 agosto.
La scadenza indicata per l'elaborazione dei modelli ordinari RED e INV CIV è stata fissata al 15 febbraio 2015.
Saranno inoltre spediti anche i solleciti RED 2012, per i pensionati che non avevano risposto alla
02/09/2014
Entro il prossimo 30 settembre i contribuenti tenuti ai versamenti dei secondi acconti (IRPEF, Addizionali e Cedolare Secca) 2014 avranno la possibilità di modificare/togliere l’importo scaturito dalla loro dichiarazione 730/2014 (redditi 2013) qualora i propri redditi 2014 siano variati.
Per ulteriori e più dettagliate informazioni rivolgiti alla nostra struttura a te più vicina (visualizzala su CONTATTI/DOVE SIAMO).
11/06/2014
Con un Comunicato Stampa diffuso lo scorso 10 giugno, l’Amministrazione Finanziaria ha voluto circostanziare motivazioni e modalità dei controlli preventivi che saranno disposti per i modelli 730/2014 che presenteranno un credito a favore del dichiarante superiore ai 4.000 euro. La precisazione giunge a proposito visti i “rumors” che, sulla materia, circolavano da qualche giorno…
Per ulteriori e più dettagliate informazioni rivolgiti alla nostra struttura a te più vicina (visualizzala su CONTATTI/DOVE SIAMO).

Vai a pagina 8Vai a pagina 10Vai a pagina 19
Sei a pagina 9