link alla home

Area riservata alle società di servizi collegate

Per ogni esigenza le società di servizi collegate possono contattarci all'indirizzo e-mail fisco@caaffabi.it





Vai a pagina 13Vai a pagina 22Vai a pagina 24
Sei a pagina 23

27/04/2010
26.04.2010
Si è riunita a Roma la Consulta Nazionale tra i CAF, della quale il CAAF FABI srl è socio fondatore.
Tra gli altri temi all’attenzione della Consulta, l’analisi delle ipotesi di riforma del sistema fiscale del nostro Paese ed il ruolo che, in tale ambito, i CAF possono e devono svolgere per garantire equità, trasparenza e correttezza al quadro normativo.
Nel corso dell’incontro il CAAF FABI srl ha denunciato la critica situazione relativa agli ingiustificati ritardi nella consegna dei modelli CUD da parte di molti importanti sostituti d’imposta ed ha sollecitato la Consulta a reclamare – in tutte le sedi preposte – la sanzionabilità di tali comportamenti e la supponenza dei soggetti che – in spregio alle vigenti normative fiscali – li pongono in essere.
27/04/2010
15.04.2010
Sottoscritta tra INPS e CAAF FABI srl la Convenzione – valida per gli anni 2010 e 2011 – per la gestione del modello RED.
Tra le più significative variazioni rispetto agli scorsi anni, quella dell’esonero di buona parte dei pensionati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione.
Per saperne di più contatta la sede del CAAF FABI srl più vicina http://www.caaffabi.it/index.php?method=section&id=11
18/02/2010
Strada spianata per lo scontrino parlante che non riporta la natura del prodotto
acquistato tramite la tradizionale dicitura “farmaco” o “medicinale”, ma attraverso sigle
come “Otc” (medicinale da banco), abbreviazioni come “med.” e termini come
“omeopatico”.
12/01/2010
Per fruire della detrazione del 55% diventa obbligatoria una comunicazione per gli interventi che proseguono oltre il periodo d’imposta (art. 29 del d.l. n. 185/2008).
Verifica se la tua sede CAAF FABI di riferimento gestisce l'invio di questo modello e richiedi ulteriori informazioni e dettagli sul servizio (maggiori informazioni saranno fornite nelle prossime settimane).
23/12/2009
Alcuni chiarimenti sulla detrazione d'imposta del 20% per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici

Vai a pagina 13Vai a pagina 22Vai a pagina 24
Sei a pagina 23